In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Gonzaga, weekend con l’elettronica e gli artigiani digitali

Alla Fiera Millenaria sabato 25 e domenica 26 marzo occasioni su migliaia di prodotti di elettronica, informatica e telefonia, le invenzioni tecnologiche degli artigiani digitali, il mercatino con le radio vintage

1 minuto di lettura

GONZAGA. Più di 15.000 metri quadrati di esposizione, occasioni su migliaia di prodotti di elettronica, informatica e telefonia, le invenzioni tecnologiche degli artigiani digitali, il mercatino con le radio d’epoca e quello con i computer vintage, l’area dedicata alla fotografia. Sono questi gli ingredienti della prossima edizione della storica Fiera dell’Elettronica e del Radioamatore, in programma alla Fiera Millenaria di Gonzaga sabato 25 e domenica 26 marzo. Il tutto con un unico biglietto d’ingresso (8 euro, gratis fino a 10 anni). Ingresso dalle 9 alle 18.
Il percorso e le offerte. La Fiera dell’Elettronica di Gonzaga è, ormai da quasi vent’anni, punto di riferimento per la sua vastissima scelta di apparecchiature, accessori e ricambi a prezzi particolarmente convenienti. Centotrenta espositori specializzati provenienti da Nord e Centro Italia presentano pc, stampanti, hardware, accessori, piccoli elettrodomestici, componentistica per elettronica e informatica, hi-fi, consolle, ma anche i prodotti più nuovi come droni, stampanti 3D, tablet e smartphone di ultima generazione.
L’area 1000Maker. Hanno destato molta curiosità, lo scorso anno, e ora tornano con un’area ancora più grande e ricca. I maker – gli artigiani digitali – presenteranno esperimenti e invenzioni realizzati grazie all’impiego delle nuove tecnologie come stampanti 3D e risorse open source. Durante la due giorni si potrà partecipare a tanti workshop gratuiti e incontrare i maker più innovativi. Tra le curiosità: laboratorio per creare oggetti con le penne 3D, sfida tra mini-robot autocostruiti (domenica pomeriggio), progetti realizzati dagli studenti per “migliorare il mondo con la tecnologia”, dimostrazioni di archeologia digitale, droni in volo.
Radio e informatica vintage. La sezione dedicata alla radiantistica d’epoca (1000radio) rappresenta un unicum per ampiezza dell’offerta e qualità dei pezzi, per questo particolare collezionismo di nicchia. In fiera ci saranno 50 collezionisti e 12 tra associazioni e aziende specializzate. C’è, poi, il mercatino dell’usato dedicato all’informatica delle origini (1000Scambi).
Fotografia. Si rinnova, infine, anche quest’anno l’appuntamento con Fotografia 1000naria, l’area dedicata a fotografi amatori e professionisti, che potranno trovare un mercatino con macchine, obiettivi e accessori nuovi e usati, tra cui si possono scovare interessanti offerte. Inoltre, ci si potrà mettere alla prova nelle sale posa con modelle (servizio a pagamento) e partecipare all’incontro con Dario Broch Ciaros (fotografo Nikon School). Il programma completo è su www.fieramillenaria.it.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web www.fieramillenaria, oppure telefonare allo 0376 58098 o scrivere una e mail a info@fieramillenaria.it.

I commenti dei lettori