Il Carnevale conquista tra carri, stand e bimbi in maschera

Grande successo sera per la manifestazione, che ha visto come protagonisti gli alunni dell'istituto comprensivo. E a Redondesco appuntamento con la popolare Gnoccolata, in festa anche Roverbella

MANTOVA. Grande successo il 25 marzo per il carnevale Goitese che ha visto come protagonisti gli alunni dell'istituto comprensivo di Goito. I bambini da via Dante Alighieri hanno percorso l'intero giro della piazza in maschera. Coriandoli e stelle filanti per le vie del paese insieme ai 12 carri arrivati da diverse province e i 2 carri locali da Cerlongo e Maioli. A ravvivare la serata anche le majorette Palladio Dance di Vicenza e stand gastronomici.

«Sono molto soddisfatto del percorso di crescita intrapreso in questo quinquennio; abbiamo riportato il carnevale a Goito in una formula che ha riscosso un successo notevole e questo è un forte motivo d’orgoglio non tanto per me quanto per il nostro istituto, per i nostri bambini, per il territorio e per tutto l'indotto che ne trae beneficio, come bar e ristoranti - commenta l’assessore alle attività produttive Paolo Boccola - il merito è della squadra, del dialogo e dell'unità di intenti». E ha ringraziato l’istituto comprensivo, gli Amici di Sacca con Luigino Parmigiani, i genitori, le associazioni e tutti i dipendenti comunali. Oggi, 26 marzo, da segnalare i festeggiamenti di Carnevale a Roverbella dal mattino (alle 15 corteo) mentre a Redondesco c’è la “Gnoccolata” (in caso di maltempo sarà annullata, alle 14.30 il via alla sfilata). (s.c.)

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La fuga disperata dalla trappola russa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi