In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Fiera dell’elettronica. Alla Millenaria c’è la due giorni

Sabato 24 e domenica 25 marzo, con orario continuato dalle 9 alle 18, i padiglioni gonzaghesi ospitano l’edizione di primavera della rassegna dell'Elettronica e del Radioamatore

2 minuti di lettura

GONZAGA. Sabato 24 e domenica 25 marzo, con orario continuato dalle 9 alle 18, i padiglioni della Millenaria ospitano l’edizione di primavera della Fiera dell'Elettronica e del Radioamatore con occasioni su migliaia di prodotti e accessori, oltre alle sorprendenti invenzioni tecnologiche degli artigiani digitali nell’area 1000Maker e il mercatino con le radio d’epoca e un’area per gli appassionati di fotografia.

La manifestazione da quasi vent’anni, è un punto di riferimento per la sua vastissima scelta di apparecchiature, accessori e ricambi a prezzi vantaggiosi. Tra i prodotti in fiera: computer, stampanti tradizionali e 3D, hardware, software, materiale elettrico, smartphone e accessori di telefonia, tablet, droni, piccoli elettrodomestici, componentistica, hi-fi, consolle per videogiochi, cartucce per stampanti e sistemi di videosorveglianza. Una sezione è, poi, dedicata agli appassionati di fotografia con espositori qualificati che proporranno macchine fotografiche e accessori, sia nuovi che usati, a prezzi d’occasione.

Per il terzo anno, la Fiera dell’Elettronica si arricchisce delle sorprendenti invenzioni degli artigiani digitali, grazie a un’intera area espositiva dove i “makers” presenteranno i loro prototipi ed esperimenti e condurranno laboratori e incontri aperti a tutti per conoscere meglio questo affascinante mondo. “1000Maker”, è lo spazio dedicato all’innovazione digitale con un occhio di riguardo al territorio. L’istituto “Fermi” di Mantova presenterà piccoli robot di varia forma e natura dotati di intelligenza artificiale, sistemi per la produzione di energia da fonti rinnovabili, console ludiche autocostruite e sistemi per l’Internet delle cose.

La manifestazione ripropone il sistema operativo Linux e del software libero, elementi imprescindibili per uno sviluppo tecnologico all’avanguardia, libero da vincoli e aperto alla condivisione della conoscenza e degli strumenti. I visitatori troveranno le postazioni per provare software liberi e gratuiti allestite nello stand di Lugman. Inoltre, gli utenti del team italiano openSuse, una delle più importanti distribuzioni Linux esistenti, presenteranno dal vivo le funzionalità della più recente versione Suse Leap 42.3. I soci di Arche3D, start-up innovativa mantovana di progettazione e stampa tridimensionale, e l’azienda toscana Tomàs3D, produttrice di filamenti, allestiranno invece laboratori per scoprire come nasce una stampa 3d, in quali campi può essere applicata questa tecnologia e come è possibile personalizzare, anticare o colorare gli oggetti stampati in 3d.

Tra le altre realtà locali ospiti a 1000Maker ci saranno Fablab Mantova, laboratorio di maker e fabbricazione digitale attivo da due anni sul territorio, e l’associazione di informatica Arco, organizzatrice delle passate edizioni di 1000Maker e curatrice dello spazio 1000Radio in fiera. Tra i banchi dello spazio 1000Maker sarà possibile anche conoscere da vicino gli ultimi progetti realizzati dal gruppo Augman utilizzando la famosa scheda di prototipazione rapida Arduino oppure le proposte didattiche di coding e avvicinamento all’informatica del gruppo Virgilian Code. Infine, studenti del “Fermi” ed esperti del settore si alterneranno nell'area conferenze di 1000Maker presentando al pubblico le ultime novità e progetti all'avanguardia.

Domenica appuntamento invece con il noto inventore e divulgatore Pier Calderan per scoprire come diventare maker con le schede elettroniche Raspberry e Arduino.

Ingresso: 8 euro; ragazzi fino a 12 anni e over 65, 6 euro. Bambini fino a 10 anni gratis. Info: www.fieramillenaria.it tel. 0376.58098 - info@fieramillenaria.it. (m.p.)
 

I commenti dei lettori