Al Festival Virgilio la poesia sposa il teatro

Eventi sparsi in città da venerdì 11 a domenica 13 maggio, tra gli ospiti anche il figlio di Quasimodo

MANTOVA. La poesia in tutte le sue sfaccettature. Con un ricco ventaglio di eventi gratuiti torna da venerdì 11 a domenica 13 maggio la manifestazione Mantova Poesia-Festival Internazionale Virgilio. La rassegna, promossa dall’associazione La corte dei poeti, è stata presentata dal consigliere comunale Giovanni Pasetti, dal direttore artistico di Mantova Poesia Stefano Iori e dal presidente dell’associazione La Corte dei Poeti Enrico Ratti.

L’edizione numero quattro si aprirà con un momento dedicato ai ragazzi. Venerdì alle 10 alla Loggia del Grano 60 studenti degli istituti Belfiore, Isabella d’Este, Enaip, Mazzolari e del corso di studi universitario in educazione professionale leggeranno le poesie da loro scritte in questi mesi e riceveranno il libro Young Poetry (edizioni Gilgamesh e Corte dei Poeti) che raccoglie i vari componimenti. Durante la mattinata i ragazzi si confronteranno anche con la poetessa Giovanna Cristina Vivinetto che presenterà in anteprima nazionale la raccolta Dolore minimo.

Sempre venerdì alle 18.30 alla Casa del Mantegna la poesia sposa il teatro con la lettura teatralizzata Poesia e Thanatos di e con Stefano Iori ed Enrico Ratti. Lo spettacolo vede la partecipazione di tre attori di Ars Creazione e spettacolo, Rachele Bertelli, Ilaria Lovo, Stefano Peppini, e la collaborazione di Manfredi Caracciolo. Alle 21 il Teatrino di Palazzo d'Arco invece ospiterà Miro Silvera, poeta, saggista e traduttore nato ad Aleppo. L'autore parlerà in anteprima nazionale della sua ultima silloge Perfetti Miracoli.

Sabato alle 10.30 alla Casa del Mantegna ci sarà il convegno La luminosa ombra della Poesia con un focus sulla creatività delle persone ospitate in strutture protette. Interverranno Umberta Bellati, psicoanalista, Silvana Ceruti, responsabile del laboratorio di scrittura creativa del carcere di Opera a Milano, Flavio Ermini, poeta e direttore della rivista Anterem, Stefano Ferrari docente di Psicologia dell'arte e della scrittura al Dams di Bologna, Rosa Pierno, critica nel campo letterario e artistico.

Si prosegue alle 16 alla Loggia del Grano con la consegna dei riconoscimenti relativi al Premio Nazionale di Poesia Terra di Virgilio. Due le sezioni in concorso: Vita di scienza e d'arte, aperta a poeti noti o esordienti che ha visto la partecipazione di 500 iscritti, e L'ozio degli attivi, riservata a persone ospitate in strutture protette nella quale hanno gareggiato in 250. Durante la cerimonia sarà consegnato al poeta e drammaturgo mantovano Angelo Lamberti il premio alla carriera "Alberto Cappi". Ultimi appuntamenti della giornata: alle 19 alla Rotonda di San Lorenzo il poeta peruviano-spagnolo Alfredo Pèrez Alencart presenterà in anteprima il suo ultimo libro Per il domani e alle 21 al Teatrino di Palazzo d'Arco andrà in scena il recital di Alessandro QuasimodoOperaio di sogni dedicato al padre Salvatore a 50 anni dalla morte.

Domenica, ultimo giorno, alle 10.30 nella Sala della Colonna saranno illustrati il secondo numero della rivista di poesia Versante Ripido e il libro Matera e una donna di Dante Maffia. Alle 12 sempre nella Sala della Colonna incontro con la poetessa Sonia Caporossi. La loggia del Grano ospiterà infine gli ultimi due eventi in cui si darà spazio a letture e conversazioni: alle 17 con Umberto Piersanti e alle 18.30 con Maurizio Cucchi.

Barbara Rodella
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi