Fine settimana mantovano dedicato ai beni culturali

Sabato 22 e domenica 23 settembre sono le giornate europee del Patrimonio: anche nel Mantovano aperture straordinarie e gratuite o scontate di molti luoghi d'arte

MANTOVA. Tornano sabato 22 e domenica 23 settembre le Giornate europee del patrimonio: sul sito del Ministero dei beni culturali tutti gli appuntamenti italiani. Anche la nostra provincia presenta offerte gratuite e possibilità straordinarie, che non ci sono nel resto dell’anno.

Il Forcello a Bagnolo San Vito, conserva le radici etrusche del territorio mantovano: aprirà la Casa dei Pesi da Telaio e il pubblico vivrà un'esperienza sensoriale (suoni, odori e profumi) che lo condurrà indietro di 2500 anni. Domenica si rivivrà l'antico laboratorio di tessitura con attività di archeologia sperimentale tessile.


Riva di Suzzara invita a conoscere la storia della battaglia sul Po e la figura dell’ultimo duca di Mantova. Con La Riva ritrovata, sabato ore 16 -19 e domenica ore 15 -19, esposizione di mappe e carte della Battaglia presso Luzzara del 15 Agosto 1702, falsificata in Battaglia di Maplaquet, 1709. Il campo di Battaglia è ora campo di Pace e si potrà andarci. Sabato alle 21 proiezione del film Terra Madre di Olmi e presentazione del progetto Piantada.

A Marmirolo si può visitare Bosco Fontana, con percorsi guidati, convegni e momenti musicali dedicati a I casini di caccia. L’arte venatoria nelle corti europee. Sabato dalle 14 alle 18 e domenica dalle 10 alle 13 dalle 14 alle 16. Sabato alle 14 il convegno Residenze di caccia europee: Passato, presente e futuro con relatori nazionali e internazionali, tra cui Laura Sala, che ha curato il restauro della palazzina fatta costruire da Vincenzo I Gonzaga nel 1595. Seguiranno visite guidate con gli studenti del liceo Belfiore.

A San Benedetto Po, sabato apertura straordinaria e gratuita (dalle 20.30 alle 22.30) del Museo Civico Polironiano, per scoprire mestieri di un tempo, usanze contadine. A disposizione tablet per una visita kids dedicata alle famiglie.

A Sabbioneta, sabato alle 21 concerto d’organo gratuito nella chiesa dell’Assunta. Inoltre visite ai tesori di Sabbioneta al costo simbolico di un euro dalle 20 fino alle 23: Palazzo Ducale di Vespasiano Gonzaga, Teatro all’Antica e palazzo Giardino con la splendida Galleria degli Antichi.

Il Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po presenta l’area idraulica della Botte Villoresi, sottopassante il fiume Secchia, aSan Siro a Quistello, in Strada Argine Secchia Nord10. La botte fu costruita tra il 1903 e il 1907, per condurre fino al Po tutte le acque del bacino dell’Agro Mantovano-Reggiano. Sabato e domenica dalle 9 alle 12 visite guidate gratuite.

Il Comune di Roncoferraro sabato, dalle 21, al Museo del Fiume di Governolo via Bixio 10 organizza la Notte al Museo, con brindisi di benvenuto, musica, improvvisazioni teatrali, proiezione a tema. Alle 23 spuntino di mezzanotte. Ingresso libero e gratuito. Domenica dalle 19 all’Agriturismo Corte Grande via Battisti 6, I Quadri di Tono Zancanaro della Collezione comunale, visita guidata con Alberto Taffurelli.

A Castel Goffredo, sabato e domenica è possibile visitare il Mast, museo d’arte storia e territorio dedicato al tesoro di S. Erasmo. Domani il biglietto invece di 5 si pagherà 3 euro.

A Mantova, al Museo archeologico nazionale in piazza Sordello, sabato alle 11, Risuonano i carnyx: guerrieri celti nel mantovano, visita guidata a cura di Mari Hirose, funzionaria archeologa: è la tomba del guerriero di Castiglione delle Stiviere (metà III secolo a.C.) con ricco corredo funerario, personaggio di spicco dei Cenomani. Molti eventi anche a palazzo Ducale, che sarà aperto sabato anche dalle 19.15 alle 22.15 (il Museo Archeologico dalle 19 alle 22). Fatte salve le gratuità, il biglietto d'ingresso costerà un euro. Sempre sabato: ore 10-13 e 15-18, Atrio degli Arcieri con ingresso da piazza Lega Lombarda La Soprintendenza si presenta, ingresso libero. Ore 14.30-19 LaGalleria - Spazio Arte Contemporanea, Drawing space con Brigitte Mahlknecht. Ingresso libero. Ore 15-17 Appartamento della Rustica con ingresso dal Giardino dei Semplici La Mano Alchemica a cura di Monica Bianchi. Ingresso libero Ore 20.30 con ritrovo all'ingresso del Palazzo, Sala Video, Un tuffo nel blu, percorso dedicato a bambini e famiglie. Ore 21 Appartamento della Rustica, visita guidata alla mostra Fato e destino. —

MAF
 

Video del giorno

Covid, Brusaferro: "Ecco le differenze tra l'epidemia oggi e un anno fa senza vaccini"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi