Haber in scena a Viadana con l’omaggio a Charles Bukowski

Il popolare attore si calerà nei panni dello scrittore beat statunitense. Un’esperienza sonora e visiva in programma al Teatro Vittoria 

VIADANA. Al via la nuova stagione al Teatro Vittoria di Viadana. Il sipario si alzerà lunedì 14 gennaio alle 20.45: in scena Alessandro Haber con lo spettacolo “Haberowski”. Il popolare attore bolognese si calerà nei panni di Charles Bukowski, lo scrittore beat statunitense divenuto di culto per una produzione di racconti e poesie realistici ai limiti dell’osceno, eppure a loro modi colmi di semplicità e tenerezza.

La rappresentazione è stata ideata da Manuel Bozzi, storico collaboratore di Haber; e costituisce una sorta di remix di una vecchia performance. Un’esperienza sonora e visiva: le parole di Bukowski interagiranno infatti col pubblico grazie anche ai giochi visuali dello stesso Bozzi e alla musica elettronica di Alfa Romero (in scena, assieme ad Haber, ci sarà Andrea Guzzoletti coi suoi strumenti a fiato).

«Sarà un vero e proprio live – assicura la produzione – capace di arrivare dritto al cuore facendo soffrire, sorridere e divertire il pubblico, mostrando Bukowski sotto una luce nuova». Haber, che compirà 72 anni a giorni (è nato infatti il 19 gennaio 1947 a Bologna, anche se ha trascorso i primi nove anni di vita in Israele), è uno dei più apprezzati caratteristi del cinema italiano. Ha lavorato con registi come Marco Bellocchio, Mario Monicelli e Pupi Avati, cimentandosi in ruoli tanto drammatici quanto comici. In teatro ha rappresentato Pasolini, Büchner, Molière, Cechov.

Numerose pure le apparizioni televisive in sceneggiati e serie di successo, a partire dalle famose produzioni Rai anni ’70 “Eneide” e “Ligabue”. Haber è infine cantante (cinque cd all’attivo) e autore di canzoni. Il cartellone del Vittoria, messo a punto dall’assessorato alla cultura del Comune di Viadana, propone quest’anno dieci date. Il prossimo appuntamento sarà il 31 gennaio, quando torneranno a Viadana Matteo Vacca e Marco Morandi, già protagonisti anche della scorsa stagione teatrale, con la commedia degli equivoci “Se devi dire una bugia, è meglio dirla grossa” di Ray Cooney. Tra i protagonisti delle successive serate: Pamela Villoresi, Giovanni Vernia, Vito e le compagnie locali Vecchio Borgo e Musical Project. Il botteghino aprirà alle 19.30. Info ticket all’Urp municipale, tel. 0375 786210.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi