Trame Sonore lancia il Festival: da lunedì apre la biglietteria

In vendita i pass, disponibili in varie formule. E il 4 maggio scattano gli eventi preparatori

MANTOVA. Parte lunedì la campagna prevendite a Trame Sonore, il festival internazionale della musica da camera che si terrà a Mantova dal 29 maggio al 2 giugno. È la 7ª edizione della manifestazione organizzata da Oficina Ocm, che ha come partner Palazzo Ducale e il Comune di Mantova. Trame Sonore 2019, pur rinnovandosi, resta fedele a temi e modalità divulgative che da sempre la caratterizzano: non è un festival tradizionalmente inteso, è un enorme contenitore di idee e sperimentazioni musicali in una città ideale, alla ricerca di un futuro per la musica d’arte.

Tra i principali filoni: i percorsi turistico-musicali in una Mantova segreta (Hausmusik), una finestra d’attenzione sulla vocalità nella musica da camera; focus dedicati a Clara Wieck Schumann e a Leopold Mozart; il palcoscenico per i cameristi di domani con lo Youth Chamber Music Contest & Meeting. Alfred Brendel, icona del pianismo, si riconferma Guest of Honor, e sarà protagonista di una lezione-concerto; Alexander Lonquich resta Artist in Residence e parteciperà a concerti e laboratori lungo le 5 giornate. Trame Sonore vedrà 300 artisti internazionali dare vita a 200 concerti da mattina a notte. Tra i nomi attesi: Giovanni Sollima, Herbert Schuch, Nurit Stark, Barbara Frittoli, Quartetto Zaide, Gemma Bertagnolli, Alexey Stadler, Jennifer Stumm, Dudok Kwartet Amsterdam, Gabriele Carcano, Vladimir Mendelssohn, Vashti Hunter, Giovanni Gnocchi e i violoncelli del Mozarteum, Pacific Quartet, Maurizio Baglini, Ensemble Zefiro, Danusha Waskiewicz, Trio Boccherini.

L'Orchestra da Camera di Mantova concorrerà con 5 concerti. Gli eventi si terranno a palazzo Ducale, Teatro Bibiena, palazzo Te, Rotonda di San Lorenzo, palazzo d’Arco, basilica di Santa Barbara, palazzo Castiglioni, piazza Alberti, piazza Erbe (dove avrà sede la biglietteria bookshop), Galleria Corraini, Centro Baratta, salotti e cortili di case private e palazzo della Ragione, in sinergia con la mostra su Braque . La formula d’abbonamento più ampia è il Premium Pass: 180 (se scelti) o 150 euro (se predefiniti) per 20 concerti, con posto assegnato, l’ingresso al te e al Ducale per 5 giorni e la possibilità di assistere a tutti i concerti in orario di apertura dei musei. Poi la Formula Weekend: 10 concerti a 100 euro sabato e domenica. Il Daily Pass costa 30 euro e consente l’accesso a 3 concerti con posto riservato nella giornata scelta.

L’Hausmusik Pass è legato ai 6 concerti nei palazzi privati e costa 50 euro. A tutti i concerti si può accedere anche con biglietto singolo, ma per gli eventi al Te e al Ducale in orario di apertura è necessario anche il biglietto d’ingresso al museo stesso. Non mancheranno concerti a ingresso gratuito. Per ciascuna combinazione, tariffe ridotte per under 25 o gruppi. Il box office Oficina Ocm è in palazzo Castiglioni (piazza Sordello 12, da lunedì a venerdì ore 10-13 e 15-18, 0376 360476, boxoffice@mantovachamber.com. Acquisti sui luoghi degli eventi 30 minuti prima dei concerti e su www.ocmantova.vivaticket.it. Trame Sonore, inoltre, sarà preceduto da Assaggi di Festival, serie di 11 eventi da sabato 4 a sabato 25 maggio tra Mantova, Sabbioneta, Suzzara, Bigarello e Verona. Info e prenotazioni al box office. —

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La fuga disperata dalla trappola russa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi