Folla e applausi in piazza Alberti Da Alkord una dedica ai migranti