Zanardi da brividi accende la piazza: «Dopo l’incidente mi bastava vivere»

Il racconto del campione con le gambe amputate: «Non sono speciale: chiunque si impegni può farcela»