Desenzano celebra i “corti” E Trieste dedica a Piavoli una rassegna retrospettiva