A Mauro l’oscar del porno «Il mio è un sogno che si è realizzato»