A Mauro l’oscar del porno «Il mio è un sogno che si è realizzato»

Mauro Braga, ventisette anni, suzzarese doc, compagno di vita di Marilena di Stilio, è stato premiato all’Italian Porn Award i premi Oscar del cinema hard italiano.

Le votazioni per sancire i vincitori del premio più desiderato e ambito del porno nostrano si sono svolte come sempre sulla piattaforma web di Hard Channel. Braga, grande fan di Vasco Rossi, ha bruciato le tappe nell’arco di un anno ed è ormai diventato, a tutti gli effetti, il nuovo volto del cinema hard.


Al suo attivo, infatti, ha già diversi film prodotti dalla “CentoXCento”.

Ha così realizzato un sogno che coltivava fin da ragazzino.

Dopo i provini sostenuti a Budapest, considerata la vera e propria capitale del cinema per adulti, ospite nella villa della superstar Rocco Siffredi dove ha imparato i segreti su come si diventa attore hard, Mauro è stato poi in Germania per lavorare con altre produzioni e crescere ancora di livello.

«Quando insegui un sogno, quando ci metti tutto te stesso per arrivare a coronarlo, quando la passione supera qualsiasi difficoltà e sacrifico che si è incontrato lungo questo piccolo e spero lungo cammino - scrive Braga sulla sua pagina Facebook - dal nulla sono arrivato a vincere il premio come “ neo attore 2019”. Nel giro di nemmeno un anno mi ritrovo ad essere vincitore. Miglior attore italiano emergente! Enzo Ferrari diceva “se lo puoi sognare, lo puoi fare”. Beh io ho superato il sogno! Un grazie però va anche alla mia dolce metà....». Per lui è stata certamente una grande soddisfazione. —

Mauro Pinotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

La mostra dei trattori antichi a Castel Goffredo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi