In quattromila tra i banchi della Fiera dell’elettronica di Mantova

Primo giorno soddisfacente: si replica il 5 gennaio. L’appuntamento potrebbe diventare stabile

MANTOVA. La Fiera dell'elettronica ritorna e fa registrare subito numeri molto importanti. Il primo giorno di apertura, il 4 gennaio, ha visto circa 4.000 visitatori varcare la soglia del Grana Padano Theatre. Numeri che non possono che far felici gli organizzatori dell'evento e i gestori della struttura del Boma. Negli oltre 3.200 metri di spazio espositivo hanno preso posto circa 80 espositori da tutta Italia. Molto apprezzati dai visitatori sia gli stand delle aziende che lo spazio del mercatino. In vendita prodotti nuovi e usati, con spazi dedicati al vintage. All'interno è possibile trovare di tutto: pc, smartphone, tablet, accessori di ogni genere.
 

In quattromila tra i banchi della Fiera dell’elettronica di Mantova

 
Ampia scelta e tante chicche e prodotti utili a disposizione degli appassionati di tecnologia e di semplici curiosi. I segnali che si sarebbe trattato di una giornata con buona affluenza si erano avuti già in mattinata, con molte persone in coda davanti agli ingressi. Il flusso di visitatori si è poi mantenuto su ottimi livelli per tutta la giornata. La manifestazione è curata da Cm-Eventi/Ge.Fe Gestioni fiere eventi, agenzia che cura diversi appuntamento di questo tipo in tutta Italia.
 
La seconda e ultima giornata di apertura è in programma il 5 gennaio. Si potrà accedere dalle ore 9 fino alle 18. Il prezzo del biglietto intero per l'ingresso alla fiera è di 6 euro (15-69 anni). Sul sito fierelettronica.net è possibile, lasciando una mail, ricevere uno sconto di 2 euro che dovrà essere mostrato alla cassa. Biglietto ridotto di 4 euro per gli over 70. Ingresso libero dagli 0 ai 14 anni e per diversamente abili e accompagnatori.
 
Un bilancio sarà possibile solo al termine della due giorni della rassegna, ma appare molto probabile che, visto il successo di questa prima edizione, la Fiera dell'elettronica possa diventare un appuntamento stabile al Grana Padano Theatre. Allo studio di organizzatori e gestori, soddisfatti per la riuscita della rassegna, una formula ancora più importante per le prossime edizioni. Tra le possibili idee, l'ampliamento dello spazio espositivo anche alla Grana Padano Arena o la possibilità di organizzare due edizioni nel corso dell'anno. Idee in fase embrionale, ma la risposta degli appassionati ha fatto capire quanto un evento di questo genere possa attirare ottimi numeri in fatto di visitatori.
La guida allo shopping del Gruppo Gedi