“Amici”: Gaia Gozzi vola in finale e per la viadanese il sogno continua

La ventiduenne è stata la prima a indossare la maglia d’oro. Ultima puntata venerdì 3 aprile in diretta dalle 21.30

MANTOVA. Gaia Gozzi è tra i quattro finalisti di “Amici19”, il popolare talent-show Mediaset condotto da Maria De Filippi. Nel corso della diretta di venerdì 27 marzo, la 22enne cantante viadanese è stata la prima, tra i cinque artisti rimasti in gara, a indossare l’ambita maglietta d’oro: prima a pari merito dopo il primo turno di esibizioni, Gaia ha infatti conquistato la preferenza dei giudici nel successivo spareggio con la cantante salernitana Giulia Molino. La stessa Giulia ha in seguito a sua volta conquistato la finale, battendo nell’ultimo scontro la cantautrice Nyv Pinternagel.

Gli altri due finalisti saranno i ballerini classici Nicolai Gorodiskii e Javier Rojas. L’appuntamento è ora per la sesta e ultima puntata, venerdì 3 aprile in diretta dalle 21.34 su Canale 5.


La semifinale si è svolta l'altra sera alla presenza dei soli docenti e giudici, senza pubblico in sala a causa delle note restrizioni imposte dall’emergenza coronavirus. In apertura di trasmissione, Maria De Filippi ha annunciato che i proventi del televoto di tutta la settimana saranno devoluti alla protezione civile.

Prima a esibirsi nel primo girone, Gaia Gozzi ha interpretato il suo inedito “Chega” (“Arriva” in portoghese, un omaggio alla lingua madre della mamma della cantante, che è di origini brasiliane). Prima dell’esecuzione, Maria De Filippi ha riferito di avere sentito il brano sull’emittente radiofonica Rtl 102.5: notizia che, come riconoscerà poi la stessa cantante viadanese, ha dato a Gaia una grande carica.

Appaiata in classifica a Giulia dopo le altre esibizioni, la 22enne mantovana si è giocata il primo posto disponibile per la finale del talent-show nella sfida comparata basata su due numeri: il mash-up di tre grandi successi tra loro musicalmente molto eterogenei (“Mi ritorni in mente” di Lucio Battisti, “La pelle nera” di Nino Ferrer” e “Crazy in love” di Beyoncé) e la cover di “Hello” e “Set fire to the rain”, due capolavori della cantante britannica Adele.

Al termine delle esibizioni, le giurate Alessia Marcuzzi e Vanessa Incontrada si sono dette letteralmente estasiate per la prova offerta dalle ragazze. Positivo anche il giudizio di Gabry Ponte, secondo il quale Gaia e Giulia sono riuscite a convincere nonostante fossero state chiamate a esibirsi su mondi musicali diversi da quelli loro abituali. Soddisfatto pure il docente Stash (frontman dei The Kolors), che aveva volutamente scelto una prova piuttosto impegnativa per consentire la valutazione di tecnica, esecuzione e presenza scenica. Come detto, la preferenza dei giurati è andata alla 22enne viadanese. Gaia ha ritirato la maglia oro senza riuscire a nascondere la gioia e un briciolo di commozione, nella consapevolezza che potrebbe toccare proprio a lei il ruolo di favorita nella serata che decreterà il vincitore della 19esima edizione del talent. Classe 1997, Gaia Gozzi è stata lanciata nel 2016 dalla decima edizione del talent “X Factor”, che la vide classificarsi al secondo posto. Il 20 marzo, pubblicato da Sony, è uscito il suo secondo album “Genesi”. 


 

Video del giorno

La tempesta di fulmini della notte di giovedì 22 luglio vista dal piazzale di Grazie

La guida allo shopping del Gruppo Gedi