La voce di Julia Rose da domenica in concorso nella televisione bulgara

PORTO MANTOVANO. Julia Rose, artista mantovana, debutta a The Voice Bulgaria. La sua performance sarà online sul sito della trasmissione di domenica alle 19. Rose, originaria di Porto Mantovano, è volto e voce già noti sul territorio. Nel 2018, infatti, la giovane aveva riscosso ampio consenso di pubblico e critica con il singolo “Touch My Body", una canzone esplosa anche al di fuori dei confini nazionali, e per la precisione in alcune radio dei college statunitensi.

La giovane mantovana è un altro prodotto dalla casa di produzione Cosmophonix Production, realtà anche questa mantovana, con sede a Montanara, e gestita da Gianvito Vizzi e Max Kleinz. Ora Rose torna a far parlare di sè grazie alla partecipazione - che viene mandata in onda in questi giorni sulla televisione pubblica - al talent nazionale bulgaro "The Voice of Bulgaria". «Ero a casa e ho ricevuto una mail di risposta dal programma dove mi comunicavano che ci tenevano ad avermi in gara - spiega la stessa Rose - presentandomi con due brani: uno dove essere interpretato in lingua italiana, mentre il secondo serviva in lingua inglese. A questo punto è iniziato il lavoro di preparazione che è stato curato dai mie produttori Gianvito e Max della Cosmophonix. Ci siamo confrontati e abbiamo deciso che l'occasione non andava gettata. In poche parole, non ci ho pensato su due volte. Cantare davanti a migliaia di persone all'interno di in un programma televisivo famoso in tutto il mondo come The Voice, era un occasione da non perdere».


Per Julia questo è un sogno che si realizza, e cioè riuscire a portare la propria musica in un programma televisivo estero incentrato sulla musica. «Un sogno che è diventato realtà in un caldo pomeriggio di agosto, quando cioè mi fu proposta la collaborazione. A ottobre sono andata a Sofia insieme alla mia famiglia e abbiamo registrato tutte le puntate che finalmente andranno in onda a partire da questa domenica sulla TV nazionale bulgara e saranno visibili sul canale YouTube di "The Voice of Bulgaria". Non posso dirvi come è andata, ma posso assicurarvi che ho portato una parte di Mantova su quel palco e realizzato uno dei tanti sogni nel cassetto». —

 

Video del giorno

Metropolis/13, Folli: "Se fossi Salvini ci penserei due volte a candidare Casellati"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi