Bonaffini in concerto celebra i trent’anni dell’album “Oracoli”

Il 29 luglio all’Arena Bike-in l’evento aperto alla città. Il live è dedicato al disco scritto con Pierangelo Bertoli

MANTOVA. Un concerto speciale per celebrare i trent'anni di Oracoli, album scritto con Pierangelo Bertoli che consacrò la sua carriera di autore di canzoni. Il cantautore mantovano Luca Bonaffini sarà sul palco dell'arena Bike-in di Campo Canoa mercoledì alle 21.30 in un evento inserito nel cartellone di Mantova Estate. Un ritorno live, voce e chitarra, ad ingresso gratuito. Un regalo voluto da Bonaffini per la sua città.

L'artista è stato in tour nel 2019 con Il cavaliere degli asini volanti unplugged, mentre nei mesi del lockdown ha dato alla luce Non è mai troppo Natale. Ora, l'omaggio ad uno dei dischi chiave della sua avventura musicale. Oracoli conquistò nel giro di poche settimane il Disco d’Oro soprattutto grazie alla hit Chiama piano, che Bertoli cantò in coppia con Fabio Concato, canzone poi ricantata da Nek e da molti altri artisti, tra cui il figlio di Pierangelo, Alberto Bertoli.

«Per la prima volta racconterò come nacque il progetto Oracoli - anticipa Bonaffini - perché Bertoli mi propose di scriverlo tutto insieme a lui, come e quando realizzarlo. Dal set dell’allora residenza estiva di Pierangelo e famiglia, la casa di Cervia, quando ero un autore quasi disoccupato, fino alla magica sei giorni in cui videro vita i dieci brani che firmammo insieme. Le ispirazioni, le suggestioni, le discussioni, le risate. E poi il grande studio Metropolis di via Carroccio a Milano, l’incontro con grandi musicisti come Lucio Fabbri, Flavio Premoli, Fabio Treves, Hengel Gualdi, Grazia di Michele, Massimo Luca, il via vai dei miti durante i turni di sala da De André a Pagani, dalla Vanoni in studio alla telefonata di Mina. Infine, il successo inaspettato, non calcolato, casuale. Nella serata di Mantova dedicherò un lungo momento al 1990».

Oracoli ma non solo. In scaletta anche i maggiori successi di Bonaffini e omaggi ad artisti amati come Claudio Lolli, Luigi Tenco e Victor Jara. «Ci sarà spazio anche per le richieste - conclude - che riguardino le mie canzoni. Voglio che tutti siano felici e soddisfatti». Il concerto, organizzato dal Comune in collaborazione con Ls Studio Associazione Musicale, sarà ad ingresso gratuito ma con prenotazione obbligatoria. I posti sono in via di esaurimento. Info e prenotazione longdigitalplaying@gmail.com o chiamare il 3337695979.

Video del giorno

Patrick Zaky, nel tribunale di Mansoura subito dopo l'annuncio del suo rilascio

La guida allo shopping del Gruppo Gedi