Grande talento e ironia: la Banda Osiris travolge tutti

Il gruppo festeggia i quarant’anni di carriera all’arena Bike-in di Campo canoa. Un inno all’amore per la musica con un ritmo trascinante e tanti colpi di scena

MANTOVA. Sketch irresistibili e l’immenso talento di musicisti straordinari. La Banda Osiris è questo dal 1980. Quarant’anni di carriera celebrati sabato 1 agosto all’arena Bike-in di Campo canoa con lo spettacolo “Le dolenti note”. Il primo evento agostano firmato MantovaMusica non ha deluso le attese. Impossibile uscire delusi dal travolgente mix di musica, teatro e comicità che rappresenta un vero marchio di fabbrica del gruppo. Sul palco Sandro Berti (mandolino, chitarra, violino,trombone), Gianluigi Carlone (voce, sax, flauto), Roberto Carlone (trombone, basso, tastiere) e Giancarlo Macri (percussioni, batteria, bassotuba).

Al centro della serata la figura del musicista. I consigli ironici e provocatori dei protagonisti in scena sembrano indicarne solo i difetti. Meglio evitare i musicisti e una carriera e una vita dedicate alla musica? Tra le righe, ovviamente, si comprende il vero messaggio: viva la musica se coltivata con rigore, creatività e passione. Ed ecco che dietro la derisione si nasconde un vero inno all’amore per la musica.


La Banda Osiris si conferma la massima espressione in Italia della comicità nel teatro musicale. Una proposta originale che riscuote ovunque successo ed applausi. In scena il ritmo è trascinante. Colpi di scena, musica di ogni genere, tanta ironia e una buona dose di dissacrazione. L’abilità mimica, strumentale e canora che li contraddistingue, lascia senza fiato. Un primo atto riuscito per MantovaMusica, che proseguirà con altri tre appuntamenti all’arena Bike-in, la sede che ha sostituito la tradizionale location agostana di piazza Alberti.

Il cartellone proseguirà l’8 agosto con il concerto del pianista friulano Claudio Cojaniz, tra i più coerenti ed originali esponenti dell’odierna scena jazzistica, non solo italiana. Si passa, poi, al 22 agosto con una serata dedicata alla danza, “Flamenco Nuevo”.

Ultimo appuntamento il 29 agosto con “Frank Sinatra: My Way”. La più grande voce dello swing di tutti i tempi sarà celebrata dalla Jazzset Big Band Orchestra. Sul palco Marco Ledri (direttore), Rossana D’Auria e Stefano Fusco (voci) ed Elena Bruck (pianista e presentatrice).
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi