“Beethoven e dintorni” domani per i Concerti della domenica

Il recital del pianista Antonio di Cristofano in programma alle 17 al teatro Bibiena. L'appuntamento celebra il compositore nel 250° anniversario della sua nascita

 MANTOVA. Secondo appuntamento domani alle 17 al Bibiena con i Concerti della domenica, appuntamento targato MantovaMusica che vedrà protagonista il pianista Antonio di Cristofano. L'evento Beethoven e dintorni celebrerà il compositore nel 250° anniversario della sua nascita.

In programma un recital pianistico che rappresenterà un percorso musicale che spazierà dal classicismo di Mozart con la Sonata K 330 “Parigina”, alla luce del “divino” Franz Schubert con la Sonata in la minore op. 164, culminando nel cuore della poetica beethoveniana attraverso la celeberrima Sonata n. 8 op. 13 “Patetica”. Composta negli anni 1798 e '99, quando Beethoven cominciava a temere per il suo udito, la Patetica è, fra le composizioni pianistiche del cosiddetto primo periodo beethoveniano, a un tempo il più fulgido esempio del focoso temperamento del giovane compositore di Bonn e la più ricca di ambizioni sinfoniche. Temperamento e ambizioni che inducono Beethoven a forzare i limiti naturali della tastiera e a piegarne la materia sonora alle più urgenti necessità espressive. E, pur con tutta la sua carica rivoluzionaria, questa sonata fece colpo persino sui suoi contemporanei.

Sul palco, Antonio Di Cristofano, protagonista in recital e con orchestra in decine di prestigiose istituzioni italiane ed estere. Può vantare collaborazioni con grandi direttori e importante orchestre. Regolarmente invitato in giurie di concorsi pianistici internazionali come Mosca, Cleveland e Valencia, e professore ospite al conservatorio di Xiamen in Cina e professore all'Accademia estiva Orpheus di Vienna. I biglietti sono in vendita al costo di 8 euro, 5 per il ridotto under 25. Ingresso a 7 euro per i soci degli Amici di Palazzo Te e del Touring Club Italiano. Ingresso gratuito per diversamente abili e bambini sotto i sei anni. Possibile prenotare al numero 0376355566 oggi dalle 10 alle 12.30 o inviando una mail a info@mantovamusica.com.


«Il debutto di domenica scorsa ha registrato una buona risposta da parte del pubblico - spiega Stefano Giavazzi di MantovaMusica -. I concerti si svolgono nel massimo rispetto delle norme Covid. La capienza è di 130 posti, con 70 dei quali occupati dagli abbonati». Il programma proseguirà nelle prossime domeniche fino a fine novembre sempre al teatro Bibiena alle 17. Il 18 ottobre protagonista Antonio Vivaldi e "La follia del prete rosso". Sul palco il Quartetto Vivaldiano composto da Stefano Maffizzoni al flauto, Riccardo Malfatto, al violino, Ludovico Armellini al violoncello e Lorella Ruffin al clavicembalo. Il pianista Luca Passarella sarà protagonista dell'omaggio a Johann Sebastian Bach in calendario il 25 ottobre, mentre il 1° novembre toccherà all'evento “Il flauto romantico” con Giampaolo Pretto al flauto e Marino Nicolini al pianoforte.
 

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, quinta votazione a Montecitorio

La guida allo shopping del Gruppo Gedi