Visite al monastero di San Benedetto Po “In notturna: tra chiostri e spiriti di... vini”

La Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani con il patrocinio del Comune di San Benedetto, sabato 31 propone la visita In notturna: tra chiostri e spiriti di... vini: un'esperienza unica nella suggestiva atmosfera serale del monastero polironiano nella sua veste autunnale.

SAN BENEDETTO PO: La Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani con il patrocinio del Comune di San Benedetto, sabato 31 propone la visita In notturna: tra chiostri e spiriti di... vini: un'esperienza unica nella suggestiva atmosfera serale del monastero polironiano nella sua veste autunnale. Il percorso con guida turistica comprende la visita del chiostro di San Simeone, del refettorio e delle cantine monastiche. Si tratta dei luoghi più significativi della vita della comunità benedettina. Sul chiostro di San Simeone si affacciavano la farmacia, dove i monaci preparavano i medicinali a base di erbe coltivate nel contiguo giardino dei semplici; il palazzo dell’abate dalle eleganti colonnine e lo scriptorium dove venivano confezionati i codici miniati.

Era il chiostro della clausura, un luogo dove si conservava il silenzio e si passeggiava meditando sulla vita del santo pellegrino armeno Simeone, raffigurato negli affreschi delle lunette. Il refettorio accoglieva i monaci per i pasti e presenta una meravigliosa parete affrescata dal Correggio dove è inserito ancora per qualche mese il Cenacolo del Bonsignori. Le cantine, infine, nella loro grandiosità sono lo specchio dell’attività economica del monastero. Qui confluivano i prodotti delle corti, che in parte venivano venduti sui mercati delle città vicine. Le partenze sono in programma alle 17.30, 18.15 e 19. Il costo è di 10 euro, con gratuità per bambini fino ai 6 anni. Prenotazione consigliata allo 0376/623.036 oppure info@turismosanbenedettopo.it
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi