Il libro presentato online, ecco l’opera di Flisi con Stefanini e Milanesi

Il 30 ottobre alle 17 in streaming con l’Accademia Virgiliana sarà presentato il libro “Il commissario e l’arciprete”, 12° volume dei Quaderni della Società storica viadanese

MANTOVA. Il 30 ottobre alle 17 in streaming con l’Accademia Virgiliana sarà presentato il libro di Ernesto Flisi “Il commissario e l’arciprete”, 12° volume dei Quaderni della Società storica viadanese. Con l’autore dialogheranno l’accademico Ledo Stefanini e lo storico dell’università di Parma Giorgio Milanesi. Sarà possibile seguire l’incontro da computer, tablet o smartphone collegandosi alla piattaforma webinar Gotomeeting.

Chi utilizzerà Gotomeeting per la prima volta dovrà preliminarmente scaricare la app cliccando al link https://global.gotomeeting.com/install/491430493. Poi, per partecipare a questo e ai prossimi Incontri dell’Accademia, basterà cliccare al link https://global.gotomeeting.com/join/491430493. La connessione con l’Accademia sarà disponibile dalle 16.50, dieci minuti prima dell’inizio dell’evento. La registrazione sarà successivamente disponibile sul canale YouTube e nella sezione Multimedia del sito dell’Accademia.2230. Il libro di Flisi racconta, anche con risvolti romanzeschi, i rapporti conflittuali, dal 1848 al 1862, tra l’arciprete di Viadana Antonio Parazzi e il commissario distrettuale del governo austriaco Pietro Fornoni.

Rapporti che sottintendono una battaglia di natura politica e aprono uno scenario insospettato - esemplare non solo per il territorio mantovano, ma anche per quello più esteso dell’Italia settentrionale - sulle modalità con cui le autorità ecclesiastiche e quelle dello Stato si affrontarono durante l’epoca risorgimentale.

Flisi indaga inoltre, dal punto di vista psicologico, le personalità dei due protagonisti, attori involontari di un momento fondamentale della nostra storia nazionale.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi