Aperitivo con l’artista Rosalind Keith in streaming dalla galleria Sartori

Appuntamento il 27 novembre alle 19. E domenica 29 un'immersione nell'urban exploration

MANTOVA. Nuovi appuntamenti sul web per il Fai (Fondo ambienta italiano). Proseguono il 27 novembre, alle 19, gli “Aperitivi con l’artista” organizzati dalla delegazione Fai di Mantova, con il capo delegazione Alessandro Catelani e il delegato alla cultura Arianna Sartori, che intervisteranno la pittrice Rosalind Keith, di cui è allestita una personale nello spazio art&object design della galleria Sartori di via Cappello.

L’artista britannica, che coniuga nelle sue tele l’umorismo che caratterizza le sue radici anglosassoni con i paesaggi sereni della Toscana dove si è formata e vive, racconterà quanto del proprio vissuto traspare nella sua opera, la filosofia sottesa al suo lavoro e la necessità di trasmettere serenità all’osservatore, soprattutto in questo periodo. L’intervista si può seguire online sulla pagina Facebook Fai-Delegazione di Mantova.


Domenica 29 novembre, alle 17, sarà quindi protagonista il gruppo Fai Giovani di Mantova, che condurrrà alla scoperta di alcuni luoghi della provincia di Mantova inaccessibili e abbandonati, in collaborazione con i fotografi del progetto “Urbex me genuit”. Sarà possibile vivere un’esperienza di urban exploration, esplorazione urbana, alla scoperta di strutture artificiali, spesso rovine abbandonate o componenti in ombra dell’ambiente urbano.

L’esplorazione urbana è una corrente internazionale che, attraverso la fotografia, documenta situazioni di degrado e, attirando l’attenzione su luoghi abbandonati, s’impegna a segnalare, salvaguardare e proteggere questi spazi urbani sottraendoli al completo decadimento e facendoli conoscere attraverso le piattaforme mediatiche. Anche questo appuntamento sarà trasmesso in diretta streaming, sulla pagina Facebook del gruppo Fai Giovani di Mantova.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi