Ragazzi: va in scena online  “La piccola Odissea” del regista Carnevali

Lo spettacolo, in versione integrale, sarà trasmesso in esclusiva sulla pagina Facebook Piazzalunga Cultura Suzzara, restando a disposizione solo per i due giorni indicati

SUZZARA. Doppio appuntamento con il teatro pensato per ragazzi dai 6 ai 13 anni. Mercoledì 16 e giovedì 17 dicembre online c’è La piccola Odissea del regista e attore Matteo Carnevali di Reverie Teatro. Lo spettacolo, in versione integrale, sarà trasmesso in esclusiva sulla pagina Facebook Piazzalunga Cultura Suzzara, restando a disposizione solo per i due giorni indicati. Questa mattina alle 7 verrà postato il link sulla pagina Facebook del centro culturale. Un'occasione preziosa, dunque, anche per le scuole di assistere all'evento dalla classe. Venerdì  18 dicembre alle 18, invece, il protagonista Matteo Carnevali incontrerà sulla piattaforma Zoom bambini e ragazzi per parlare del suo lavoro, svelare la magia del teatro e fornire qualche anticipazione sul suo nuovo spettacolo “Biancaneve”, che sarà ospitato dal vivo a Piazzalunga quando la normativa lo consentirà, indicativamente nella prossima stagione estiva. Per prenotarsi e ricevere il link dell'intervista su Zoom inviare una mail a piazzalunga.ragazzi@comune.suzzara.mn.it. Per informazioni, oltre alla mail, è possibile contattare anche il numero 0376 513402.

La piccola Odissea racconta la storia più avventurosa di tutti i tempi con giocattoli, pupazzi e materiali di recupero. Lo spettacolo era stato ospitato in presenza nel 2018 a Piazzalunga e ora, in linea con le attuali normative legate al Covid, sarà rappresentato in streaming. Al centro della scena una vecchia credenza. Aperte le ante, i piccoli protagonisti prenderanno vita e metteranno in scena una delle storie più affascinanti della letteratura di tutti i tempi. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La fuga disperata dalla trappola russa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi