«Aiuti la nostra compagnia? Noi ti regaliamo un film»

La Tersicore di Ostiglia pubblica una “lista dei desideri” con materiale di scena Turola: «Abbiamo girato pensando al Natale: sarà una bella sorpresa»



Questa è una storia d’amore, questa è una storia di passione, questa è una storia di lavoro, questa è una storia che racconta la vita di chi fa arte. Senza palcoscenico, senza teatri, senza musei, l’arte non vive, arranca: e la sofferenza di chi dell’arte non può usufruire non è nemmeno paragonabile a quella di chi di arte vuole vivere, guadagnando anche lo stipendio per mantenersi e pagare i conti. E così c’è chi in questi mesi si è organizzato sulle piattaforme online, c’è chi è riuscito a sfruttare bene la breve tregua estiva: ma è dura per tutti, visto che da febbraio le programmazioni sono ferme.


Nell’ambito delle strategie di sopravvivenza è di questi giorni una ventata d’aria fresca che arriva da Ostiglia, con la compagnia di danza-teatro Tersicore che ha messo in moto tutti gli ingranaggi del talento per mantenere la sua struttura efficiente e pronta all’auspicata riapertura, nel 2021. L’idea, spiegata da Teresa Turola, che della compagnia è il punto di riferimento, «è quella di offrire un breve film sul significato emozionale del Natale a chi farà una donazione che servirà a comprare materiale di scena. Il film serve a sostenermi nell’acquisto di attrezzature che per noi sono vitali, e a chi ci aiuta faremo un bellissimo regalo».

Nella compagnia c’è una decina di ragazzi e ragazze impegnati nella danza, nel canto, nella recitazione, nel cabaret, nel musical, nella danza aerea. «Il film è stato girato da me - racconta ancora Turola - e dagli altri della compagnia, anche autonomamente, da casa. Il risultato è molto interessante, e racconta benissimo tutto il nostro desiderio di esprimerci, di incontrare il pubblico e di stare insieme».

La raccolta fondi è sulla piattaforma www.gofundme.com. Con il ricavato saranno acquistati quanti più elementi possibili da una lista dei desideri che comprende: luce nera Uv eleganted 30W / Lampade di Wood; tappeto Danza in pvc per performance all’aperto; macchina elio per palloncini e bombola elio; tute accademiche; struttura aerea autoportante per teatri e performance open air; supporto per fondale; ali a led Bellydance; ventaglio di piume burlesque; mixer audio portatile; tessuti aerei. A chi farà una donazione, dal 25 verrà inviato il link delo spettacolo creato per l'occasione dalla Tersicore aerial dance theatre. Sarà possibile contribuire alla raccolta fondi fino al 1 gennaio.

«In questi mesi - conclude Turola - l’arte è stata snobbata, ma noi non abbiamo sofferto in silenzio. In estate abbiamo sfruttato tutte le occasioni possibili, ma l’80% dei teatri non ha mai riaperto per le condizioni proibitive che erano imposte dalle norme sanitarie. Ora dobbiamo rilanciare». —





La guida allo shopping del Gruppo Gedi