Mantova, cinema del Carbone: c'è “Bastardi a mano armata”  in streaming

Bastardi a mano armata è la proposta di lunedì 1 marzo alle 21.15 del Cinema del Carbone. La pellicola potrà essere seguita in streaming dalla piattaforma #iorestoinsala. Diretto da Gabriele Albanesi, con Fortunato Cerlino, Maria Fernanda Cândido, Peppino Mazzotta, Marco Bocci, Amanda Campana.

MANTOVA. Bastardi a mano armata è la proposta di lunedì 1 marzo alle 21.15 del Cinema del Carbone. La pellicola potrà essere seguita in streaming dalla piattaforma #iorestoinsala. Diretto da Gabriele Albanesi, con Fortunato Cerlino, Maria Fernanda Cândido, Peppino Mazzotta, Marco Bocci, Amanda Campana.

Nel film Sergio Diotallevi, detenuto in Algeria, viene graziato e rispedito in Italia in seguito all'intervento di uno sconosciuto che gli chiede in cambio di svolgere una missione per suo conto: recuperare dei documenti da un'abitazione abbandonata. Nella casa, però, risiede una coppia con figlia ventenne. Domani alle 21.15 tocca a Gauguin di Edouard Deluc, con Vincent Cassel, Tuheï Adams, Malik Zidi, Marc Barbé, Pua-Taï Hikutini. Sopravvissuto a un infarto, l'artista trova a Tahiti un amico nel dottor Vallin e una sposa autoctona in Tehura. Più giovane di lui, Tehura diventa la sua musa e la sua ossessione. Incompreso dai suoi contemporanei, vivrà modestamente tra i tahitiani prima di gettare la spugna e ripiegare in Francia.


Mercoledì alle 15.15 spazio a Phantom boy, film di animazione con protagonista Leo, bambino sottoposto a chemioterapia che ha una dote particolare: dal suo corpo si può staccare un fantasma che può attraversare porte e muri e sfrecciare nel cielo di New York.

Mercoledì si prosegue alle 17.15 con Gauguin e alle 19.15 con Bastardi a mano armata. Infine, alle 21.15, appuntamento con Sole di Carlo Sironi, con Sandra Drzymalska, Claudio Segaluscio, Bruno Buzzi, Barbara Ronchi.

Ermanno è un ragazzo che passa il tempo a giocare alle slot machine e campa di espedienti, non sempre legali. Suo zio Fabio gli affida l'incarico di fingersi il padre del bambino che Lena, una ragazza polacca, porta in grembo, in modo da poter adottare il nascituro insieme alla moglie Bianca, cha da tempo desidera un figlio. Per acquistare i tagliandi, seguire le istruzioni su ilcinemadelcarbone.it. 
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi