L’asta benefica con i 35 stellati ha incassato 60mila euro

L’asta Stars 4 Children di raccolta fondi a supporto di Save the Children (60 lotti in vendita firmati da 35 chef stellati) organizzata da Michelin e 6enough ha superato i 60.000 euro con più di 1.200 offerte. Grande interesse per alcuni cimeli: la statua dell’Omino Michelin in ceramica, firmata da tutti e 35 gli chef, è stata assegnata a 3.200 euro. Uguale somma per la giacca da chef autografata dagli 11 chef tristellati italiani. Dal Pescatore di Canneto sull’Oglio ha messo in palio due pacchetti: cena per 2 persone con menu Pescatore, abbinamento vini, aperitivo con la famiglia Santini e visita all’acetaia; visita all’orto con scelta di prodotti e preparazione di un menu specifico scelto con Giovanni Santini (foto). Sono stati assegnati a 1.300 e 1.100 euro. Il percorso culinario per due persone con Antonino Cannavacciuolo al ristorante Villa Crespi, è stato battuto per 4.900 euro. Il ricavato è destinato al programma “Riscriviamo il Futuro”.

Video del giorno

Mantova, il Festivaletteratura 2021 si presenta: la serata in piazza Alberti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi