Musica in famiglia “Pierino e il lupo” di Oficina Ocm ora debutta online

MANTOVA. Un’occasione per riunire la famiglia all’insegna della musica: la produzione Pierino e il lupo, una via per creare, infatti, sarà online da giovedì 8 aprile. «Pronti a connettervi - invitano gli organizzatori - per gustare tutti insieme, giovanissimi, famiglie, appassionati di musica classica, la prima mini-serie prodotta da Oficina Ocm?».

L’appuntamento, come si diceva, prende il via domani qui sul nostro sito web e sulle pagine social del nostro quotidiano con la prima puntata di “Pierino e il lupo, una via per creare”, rilettura interattiva del celeberrimo “Pierino e il lupo” di Sergej Prokofiev.

Realizzata dall’Orchestra da Camera di Mantova con Atelier Elisabetta Garilli, centro di ricerca educativa specializzato in proposte musicali divulgative, «la produzione nasce appositamente per una fruizione online e on-demand e per a una fruizione intergenerazionale».

Le riprese video e audio si sono svolte dall’1 al 3 marzo scorsi al Teatro Sociale di Mantova, dove orchestra e compagnia teatrale hanno allestito il loro set.

Le puntate, nel complesso, sono 4 e verranno messe online, progressivamente da giovedì a sabato, saranno fruibili gratuitamente e resteranno disponibili in seguito sulla web tv di Oficina Ocm (www.oficinaocm.tv).

La prima puntata – visibile da giovedì alle 17.30 – propone una première-laboratorio che s’intitola Suoni, palette, filastrocche e giochi e vede protagonisti Elisabetta Garilli, musicista e voce narrante, Serena Abagnato, scenografa attiva, Giulia Carli, mimo, e Gianluca Gozzi, esperto di educazione all’ascolto.

La seconda puntata – online da venerdì 9 alle 17.30 – propone invece un’introduzione-attiva dal titolo Sergej, l’orchestra e i personaggi, in cui fanno la loro comparsa in scena i musicisti dell’Orchestra da Camera di Mantova e il violino concertatore Carlo Fabiano. Gli ascoltatori, guidati dalla voce narrante di Elisabetta Garilli, sono chiamati a creare il ritratto di Sergej Prokofiev insieme alla scenografa attiva, Serena Abagnato. La terza e quarta puntata – online da sabato 10 alle 17.30 – racchiudono la fiaba musicale “Pierino e il lupo”, «come concepita dall’autore, ma con inserti mirati a formulare al pubblico domande e riflessioni pensate per portarlo a scoprire gli aspetti interdisciplinari insiti nell’opera».

“Pierino e il lupo, una via per creare” nasce sulla scorta del progetto Fatti di Musica, sostenuto da Fondazione CariVerona tramite il bando “Valore e territori”: con la consulenza del programma Nati per la musica del Centro per la salute del bambino onlus e in rete con altri 4 partner di territori di riferimento per la fondazione veneta, si è elaborato un manuale per un modello di produzione musicale a misura di bambini e famiglie. «Negli ultimi mesi si è riorientato, per forza di cose, il lavoro sulla fruizione online, individuando alcune caratteristiche che consentissero di mantenere efficace l’azione didattico-divulgativa anche in assenza di partecipazione dal vivo».

“Pierino e il lupo, una via per creare” è reso possibile dal sostegno del Comune di Mantova alla stagione concertistica “Tempo d’Orchestra 2020/21”, nella cui programmazione rientra la serie destinata alla web tv oficinaocm.tv.

Come ogni serie che si rispetti, anche Pierino e il lupo, una via per creare viene proposta a puntate, e non c’è nulla di più avvincente che vederle fresche fresche d’uscita.

Per seguire l’appuntamento realizzato da Oficina Ocm in collaborazione con la Gazzetta di Mantova, sarà sufficiente connettersi al web, tramite smart tv, computer, tablet o smartphone al sito gazzettadimantova.it o alle pagine social del nostro quotidiano. Quando? Nei tre giorni consecutivi di oggi, domani e sabato 10 aprile.

Domani alle 17.30 sarà disponibile la prima puntata, intitolata “Suoni, palette, filastrocche e giochi”, nella quale l'Atelier Elisabetta Garilli preparerà il pubblico ad assistere al capolavoro di Prokofiev “Pierino e il lupo”, suggerendo d’attrezzarsi per concorrere a sonorizzare la fiaba e per entrare nel vivo di un gioco da ripetere poi ogniqualvolta lo si desideri.

La seconda puntata andrà online venerdì, sempre alle 17.30: giusto il tempo d’organizzarsi secondo quanto proposto il giorno precedente e si partirà alla scoperta di come sia nata la famosissima fiaba musicale, si farà la conoscenza di tutti i suoi personaggi con l'aiuto dell'Orchestra da Camera di Mantova, che entrerà qui in scena, e si intraprenderà una caccia al tesoro di suoni nascosti nelle parole.

Sabato 10 aprile, sempre a partire dalle 17.30, ecco che sarà possibile assistere alla terza e quarta puntata, entrando nel vivo dell’opera di Prokofiev, con il cast al gran completo: archi, fiati e percussioni dell’Orchestra da Camera di Mantova, guidati dal violino concertatore Carlo Fabiano, interagiranno con Elisabetta Garilli, ispiratissima voce narrante, Serena Abaganto con le sue magiche illustrazioni dal vivo, e Giulia Carli, poetico mimo danzante.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi