Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, il Ducale acquista a Parigi un prezioso marmo del ’400

La raffinata scultura di Pietro Paolo Dalle Masegne raffigura san Francesco. Proviene dal sepolcro di Margherita Malatesta, moglie di Francesco I Gonzaga. Verrà esposta alla mostra dedicata a Dante in ottobre

MANTOVA. La scultura raffigura san Francesco: Palazzo Ducale l’ha acquistata da un antiquario di Parigi e la esporrà nella mostra Dante e la cultura del Trecento a Mantova dal prossimo 8 ottobre fino al 9 gennaio 2022.

Larga 19 centimetri e alta 26,5 è in marmo di Carrara lavorato con grande raffinatezza a testimonianza del grado di sapienza artistica raggiunto dai fratelli Dalle Masegne, grandi scultori e architetti veneziani.


Il pezzo - stimato una delle figure che decoravano la cassa della defunta - proviene dal sepolcro di Margherita Malatesta, seconda moglie di Francesco I Gonzaga, capitano del popolo di Mantova dal 1392 al 1407.

«Alla morte della Malatesta il 20 febbraio...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mantova, la pinsa alla conquista dell'Europa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi