Contenuto riservato agli abbonati

La conquista di una propria voce: Migliari racconta l’uscita dal bozzolo

Parla chi vive di teatro a più di un anno dallo stop «Da bambina faticavo a relazionarmi: la svolta sul palco»

MANTOVA. Sentirsi al posto giusto, arrivandoci dopo altre esperienze. Forse vale ancora di più, perché è stata una conquista. Così è andata per Elena Migliari: è lei, oggi, a dare voce al teatro dopo più di un anno di silenzio forzato.

«Io ho iniziato a fare teatro alle medie, l’ho fatto sempre tranne alle superiori, quando mi sono concessa un piccolo intervallo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

La guida allo shopping del Gruppo Gedi