Colli Morenici: il festival con “la Dolce Vita” fa tappa a Castellaro

Giovedì 29 alle 21 in piazza Castello la splendida voce di Vanessa Tagliabue Yorke accompagnata dai solisti dell’Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici diretta dal maestro Nicola Ferraresi e dalla voce narrante di Luciano Bertoli condurràanno il pubblico nelle atmosfere de “La Dolce Vita”

MONZAMBANO. Giovedì 29 luglio a Castellaro Lagusello terzo appuntamento del Festival dei Colli Morenici. La prima edizione della rassegna ideata dall’Accademia musicale dei Colli Morenici ha preso il via venerdì 9 luglio da piazza Castello di Solferino con il concerto “Classic save the Queen” seguito, sabato 24, dalla serata a Forte Ardietti di Ponti sul Mincio dal titolo “C’era una volta… Morricone”. Entrambi gli spettacoli hanno avuto un grande successo di pubblico registrando il tutto esaurito. Giovedì sarà la volta di Castellaro Lagusello: alle 21 in piazza Castello la splendida voce di Vanessa Tagliabue Yorke accompagnata dai solisti dell’Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici diretta dal maestro Nicola Ferraresi e dalla voce narrante di Luciano Bertoli condurranno il pubblico nelle atmosfere de “La Dolce Vita”, da cui l’evento prende il titolo.

La tappa successiva toccherà un altro comune dell’Alto Mantovano, ossia Cavriana, per andare in scena sabato 31 luglio nella suggestiva cornice di Villa Mirra con “80’s Flashback” e fare così un tuffo negli anni ’80 grazie ai brani di Michael Jackson, Madonna e molti altri interpretati da Vanessa Tagliabue Yorke e dall’Orchestra dei Colli Morenici. Venerdì 6 agosto la prestigiosa carovana arriverà a Goito con “Lo Schiaccianoci 2.0” per poi fare una pausa ed incontrare nuovamente il pubblico per i saluti conclusivi che avverranno mercoledì 8 settembre a Volta Mantovana con il concerto lirico “A night @ the Opera”. Come dichiarato dal maestro Ferraresi, «Il Festival dei Colli Morenici è nato durante il lockdown, ma nonostante il periodo abbiamo deciso di scommettere sul territorio». Scommessa fino ad ora decisamente riuscita dal momento che la rassegna - ad ingresso gratuito ma con prenotazione obbligatoria tramite Whatsapp al numero 338-4280950 - gode del patrocinio delle sei amministrazioni comunali coinvolte, dell’Associazione Colline Moreniche, del supporto di aziende locali, ed è ulteriormente arricchita dalla preziosa collaborazione con il Consorzio Vini Mantovani che al termine di ogni evento offre ai presenti una degustazione di vini del territorio. Non ultimo, infine, la manifestazione celebra i primi 15 anni di attività dell’Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici. Per informazioni visitare la pagina Facebook “Festival dei Colli Morenici”. 

Video del giorno

La mostra dei trattori antichi a Castel Goffredo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi