Serata hip hop a Castel Goffredo: va in scena il “Rap Music Event”

Al Parco La Fontanella oggi dalle 21.30 saranno protagonisti i giovani artisti. Progetto “Più cultura=meno violenza”. Tommy Kuti special guest dell’iniziativa

CASTEL GOFFREDO. Entra nel vivo il nuovo progetto promosso dalla rete di associazioni castellane: il progetto “Più cultura = meno violenza” è stato finanziato sul Bando Volontariato, promosso da Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e da Regione Lombardia, in collaborazione con Centro di Servizio per il Volontariato - Lombardia Sud.

Capofila del progetto è Associazione Archè; gli altri partner sono Acli Il Gelso, Ass. Cactus, El Castel, La Radice, Agesti, Fotoclub Il Castello, Ass. J. Pastorius, Ass. Acerbi, Proloco e Comune Di Castel Goffredo. La rete è accompagnata nella progettazione da un referente di Csv Lombardia Sud sezione territoriale di Mantova.

L’obiettivo del progetto è quello di convogliare le competenze delle diverse realtà della rete sulla lotta alla violenza, utilizzando l’ascolto, le arti e la cultura come antidoti, attivando risorse interne ed esterne in grado di creare empowerment, welfare generativo, cittadinanza attiva, luoghi inclusivi e sicuri.

Proprio nei giorni scorsi è iniziata la Rassegna Estiva 2021: tante sono le iniziative all’insegna del divertimento per tutti (ci saranno eventi specifici per famiglie, per giovani, per adulti) ma in totale sicurezza.

In particolare questa sera alle 21.30 ci sarà l'evento musicale Hip Hop Time - Rap Music Event al parco “La Fontanella” (via Italia 17) dove si esibiranno diversi giovani rapper locali come Devon 832, Erik Panini, Roz og, Ownonthetrack, SamuX, Nicole Maggi e 25(two five) che hanno voglia di raccontare il proprio mondo attraverso il genere musicale rap/hip hop.

All’interno della serata verrà anche proiettato il video realizzato all’interno del laboratorio con Davide Bonardi, rapper e videomaker che ha lavorato con un gruppo di adolescenti castellani.

A salire sul palco anche la special guest Tommy Kuti, rapper castiglionese alla ribalta nazionale con il suo ultimo brano “Grattacieli” e soprattutto dopo i successi televisivi di Pechino Express.

Italiano di seconda generazione e classe 1989, il giovane rapper ha saputo inserirsi perfettamente nel panorama musicale contemporaneo, mostrando le sue doti innate e la sua carismatica personalità.

L’ingresso alla serata è libero e gratuito fino a disponibilità posti.

A completare la rassegna estiva una serie dedicata al cinema per i bambini, spettacoli musicali e teatrali e a settembre un gran concerto in piazza tutto al femminile (sabato 18 settembre ore 21 in piazza Mazzini, data e luogo sono da confermare).

Per iscrizioni ed info: cell 328 7609706 oppure associazioniinretecg@gmail.com.

Il progetto e le diverse iniziative possono essere seguite anche attraverso la pagina ufficiale di Facebook: @associazioniinretecastelgoffredo.

Video del giorno

Mantova, visita segretario generale Slc Cgil alla cartiera

La guida allo shopping del Gruppo Gedi