Torna il Premio Acerbi, sabato la proclamazione del vincitore 2021

L'edizione di quest'anno è dedicata alla letteratura tedesca

CASTEL GOFFREDO. Sabato 2 ottobre a Castel Goffredo ci sarà la proclamazione del vincitore 2021 del Premio Letterario Giuseppe Acerbi. L'edizione di quest'anno è dedicata alla letteratura tedesca. A seguire poi, al parco “La Fontanella”, cena bavarese, con birra e musiche popolari tedesche. La festa, però, partirà nella sala consiliare dove si terrà lo spoglio dei voti dei lettori e della Giuria scientifica e sarà proclamato il vincitore di questa edizione. I tre i libri in concorso sono di Judith Schalansky con Lo splendore casuale delle meduse (traduzione di Flavia Pantanella Nottetempo), Brigitte Riebe con Una vita da ricostruire(traduzione dei Teresa Ciuffoletti e Nicola Vincenzoni, Fazi) e Ferdinand Von Schirach, Castigo, (traduzione di Riccardo Cravero e Irene Salvatori, Neri Pozza). La cerimonia in comune avrà inizio alle 17 con la presentazione dei Quaderni del Premio Letterario Giuseppe Acerbi (2020), dedicati alla letteratura svedese, a cura di Simona Cappellari, Catia De Marco e Giorgio Colombo. Seguirà, dunque, la premiazione del vincitore del Premio 2020, Björn Larsson, autore del romanzo La lettera di Gertrud, con una breve illustrazione dell’opera e la lettura di alcuni brani. Si entrerà, poi, nel vivo con lo spoglio dei voti e la proclamazione del vincitore del Premio 2021. Interverranno Luca Crescenzi e i membri del comitato scientifico, presieduto da Francesca Romana Paci. Il pomeriggio letterario sarà allietato dal canto del soprano Serena Aprile accompagnata al piano dal maestro Massimiliano Giovanardi. Alla cerimonia di proclamazione del vincitore seguirà, dalle 19.30 al parco La Fontanella, una serata modello “Oktoberfest”, improntata alla cucina bavarese, con birra, specialità tipiche tedesche e musica dal vivo. Per la cena serve prenotarsi entro mercoledì ai numeri 0376780161 o 3483582423.

«Il Premio è stato istituito nel 1993 ed è dedicato a uno dei cittadini più illustri di Castel Goffredo, Giuseppe Acerbi (1773-1846), che con una visione internazionale e pluralistica della cultura esplorò mondi fino ad allora sconosciuti. Il Premio letterario Giuseppe Acerbi, nello spirito della nuova Europa e del crollo delle frontiere, intende proporre idealmente il viaggio di conoscenza e di incontro con gli altri popoli attraverso lo strumento della letteratura» fanno sapere i promotori.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

La guida allo shopping del Gruppo Gedi