Mantova, giornata della Cultura Ebraica: incontri, musica e tour guidati

Il 10 ottobre in città alla Sinagoga Norsa previste visite al mattino e al pomeriggio. A Sabbioneta tra le iniziative il concerto di Stella Bassani in piazza San Rocco

MANTOVA. Tanti appuntamenti in città e provincia oggi (10 ottobre) in occasione della ventiduesima Giornata Europea della Cultura Ebraica. A Mantova oggi sarà aperta al pubblico la Sinagoga Norsa, in via Govi 13: previste visite guidate dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Info tel. 0376 321490, email comebraica.mn@gmail.com.

A Sabbioneta ricco programma di iniziative: apertura della Sinagoga negli orari 10-13/14.30-18.30 ad ingresso libero, alle 10.30 è prevista l’apertura straordinaria del cimitero ebraico con visita guidata a cura di Alberto Sarzi Madidini, quindi due tour guidati alle ore 11.30 e 14.30 dedicati alla Città Ideale e ai suoi monumenti, con una particolare attenzione al quartiere ebraico ed alla sua secolare storia. Alle 16 si entrerà nel vivo delle celebrazioni, che quest’ anno hanno come tema “dialoghi”: Stefano Patuzzi, ebraista, proporrà in sinagoga il suo intervento intitolato Il Decalogo nell’ Aron, uno spunto per il dialogo ebraico-cristiano.

La giornata si concluderà con il concerto in Piazza San Rocco intitolato “Dialoghi musicali”, alle 17, dove sarà protagonista Stella Bassani con Emiliano Paterlini e Luca Bonaffini.

Stella Bassani, cantante ebrea mantovana, figlia di Italo scrittore e presidente della comunità ebraica mantovana dal 1973 al 1985, «recentemente - come anticipa una nota dedicata all’evento - ha incontrato l'ambasciatore israeliano in Italia Dror Eydar per ricordare l’Alyiah Bet, evento che - durante la seconda guerra mondiale - vide molti ebrei salvarsi grazie a partigiani e “capitani coraggiosi” emigrando verso Israele. Inoltre, Stella Bassani uscirà proprio oggi con un nuovo album -distribuito in digitale in oltre 200 Stati del mondo tramite la casa editrice milanese Long Digital Playing Srl e la major francese Believe Digital -intitolato Ha Yikkar , che significa “L’essenziale”, “la cosa fondamentale”, contenente 7 brani registrati in diretta tra il 2018 e il 2019, appartenenti alla musica popolare ebraica tradizionale e contemporanea». Gli eventi, promossi da Ucei ed organizzati da Pro Loco in collaborazione con Comune di Sabbioneta e con Comunità Ebraica di Mantova si svolgeranno nel pieno rispetto della normativa anti Covid, per partecipare sarà quindi necessario esser muniti di Green Pass. Per informazioni è possibile rivolgersi a Infopoint, via Teatro 2. Per ulteriori informazioni telefonare ai numeri 037552039/0375221044 oppure scrivere una mail a :info@turismosabbioneta.org.

A Viadana, invece, in occasione della Giornata europea della cultura ebraica, la vecchia sinagoga di vicolo Bonomi aprirà al pubblico dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18. Gli appuntamenti del pomeriggio: alle 15.30 “Sviolinata ebraica” col complesso Fôg Balarìn”, alle 16 presentazione del volume “Terre di nessuno” con l’autore Paolo Bergamaschi (ex funzionario dell’Europarlamento ed esperto di questioni diplomatiche e relazioni internazionali), alle 17.30 concerto di musiche popolari del trio Elena Federici, Cristiano Maramotti e Massimiliano Savioli. Visite su richiesta al cimitero israelitico. Organizzano assessorato alla cultura e Società storica Viadanese.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Rincari delle bollette: quali le cause? Si potranno evitare? Quali conseguenze? Risponde l'esperto

La guida allo shopping del Gruppo Gedi