Lo scrittore Younis Tawfik ospite a Sermide e Marmirolo

Uno tra i massimi esperti di Medio Oriente e di cultura araba in Italia presenterà il suo nuovo romanzo La sponda oltre l’inferno, edito da Oligo,

SERMIDE- MARMIROLO. Doppio appuntamento mantovano per Younis Tawfik, uno tra i massimi esperti di Medio Oriente e di cultura araba in Italia. Lo scrittore presenterà il suo nuovo romanzo La sponda oltre l’inferno, edito da Oligo, mercoledi 3 novembre a Marmirolo e a Sermide.

Il libro parla di emigrazione e dà voce al variegato mondo dei migranti che ogni giorno rischiano la vita nel Mediterraneo. Alle 18 Tawfik sarà nella Biblioteca comunale di Marmirolo con l’assessore alla cultura Massimiliano Boschini e alle 21 nella chiesa dei Cappuccini, a Sermide in via Fratelli Bandiera, con Sara Guidorzi e Davide Bregola, direttore della collana “oro” di Oligo. Tawfik è nato a Mosul, in Iraq. Nel 1979 si è trasferito a Torino dove nel 1986 si è laureato in Lettere, per poi dedicarsi alla divulgazione della letteratura araba e collaborare come opinionista per varie testate.

L’evento di Marmirolo è organizzato dalla Biblioteca comunale e dalla Libreria Paoline-IlRio di Mantova, quello di Sermide da Unità Pastorale La Riviera del Po, Contrada dei Cappuccini - Anspi - Casa del Giovane insieme a Libreria Paoline-Il Rio.

Video del giorno

Mantova, la pinsa alla conquista dell'Europa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi