“Aspettando Santa Lucia”: un tour tra spettacoli e performance

Nicola Malaguti Photo

Con Segni sabato 11 dicembre in programma un percorso animato in città: ci sarà l’asinello e poi lo show all’esedra del Te

MANTOVA. Grande attesa per i bimbi per l’arrivo di Santa Lucia. E anche in questo periodo segnato dall’emergenza sanitaria non mancheranno gli eventi a tema. In occasione della festività di Santa Lucia tanto sentita a Mantova, infatti, Segni d’infanzia ha organizzato l’evento Aspettando Santa Lucia previsto per sabato 11 dicembre (la partecipazione è gratuita su prenotazione tramite eventbrite.it. Per info: segreteria@segnidinfanzia.org 0376.1514016 ). Un appuntamento nell’ambito del Piano Integrato Cultura “Partiamo dal Te!” realizzato in partnership con il Comune, capofila di una rete di soggetti culturali che operano sul territorio, e con il contributo di Regione Lombardia.

Come si svolgerà l’evento?

A partire dalle 16 diversi luoghi d’arte lungo il percorso del Principe – dal Tempio di San Sebastiano alle Pescherie di Giulio Romano - anticipano gli organizzatori - si animeranno di performance e spettacoli che si ripeteranno a intervalli regolari. Un format pensato per le famiglie, ma adatto a tutte le età, che si configura come una passeggiata animata.

Il fidato compagno di viaggio di Santa Lucia, l’asinello, aspetterà tutti i partecipanti a Porta delle Aquile alle 17. Le tappe del percorso sono 5: Lungorio IV Novembre, le Pescherie di Giulio Romano, il Tempio e il Palazzo di San Sebastiano (dove le performance andranno in scena dalle 16 alle 16.45), l’area di Palazzo Te con eventi a partire dalle 17.

Dalla Porta delle Aquile partirà una camminata scampanellante in compagnia dell’asinello di Santa Lucia che condurrà i partecipanti dentro Palazzo Te dove si terrà uno spettacolo nell’Esedra e la premiazione del Concorso del festival Segni 2021. Il Contest dedicato al Camaleonte ha coinvolto famiglie e classi le cui opere si possono ancora votare sulla pagina Facebook di Segni d’infanzia fino al 30 novembre.

« Le famiglie potranno proseguire il pomeriggio con la visita della villa giuliesca approfittando dell’apertura serale di sabato 11 dicembre (per info e prenotazioni: palazzote.it) e regalarsi o scegliere come idea regalo di Santa Lucia la Supercard Cultura alla quale è abbinata l’estrazione della lotteria di Natale (centropalazzo.te) per chi l’acquista entro il 15 dicembre». L’evento dell’11 dicembre è realizzato anche in collaborazione con il Comitato Provinciale Unicef di Mantova che sarà presente con un banchetto presso le Pescherie, «per ricordarci i diritti delle bambine e delle bambine e la possibilità di scegliere regali solidali con cui sostenerli».

Aspettando Santa Lucia sarà preceduto da una serie di attività al via dal 1° dicembre. Per partecipare alla camminata scampanellante dell’11 dicembre è possibile creare una campanella usando gli spunti creativi disponibili sempre dall’ 1 dicembre su segninonda.org.

Oppure si potrà prendere parte ai laboratori nelle biblioteche della città, Insieme Centro per le Famiglie di Mantova, la LudARTeca di Alce Nero, dove è prevista una ricca offerta di attività. E dopo l’evento dell’11 dicembre la magia proseguirà, domenica 12, con la Santa Lucia dei Mercatini di Natale di Piazza Virgiliana. Il calendario degli eventi è su segninonda.org . 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Ponte di San Benedetto Po, l'attesa del varo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi