Due proiezioni al Baratta a Mantova, ospite il critico Molinari

Le iniziative delle Biblioteche civiche del Comune: a Lunetta Marta Villa presenta il suo libro sulle radici antisemite dell’Occidente

MANTOVA. Per la Giornata della Memoria le Biblioteche civiche del Comune di Mantova propongono alcune iniziative di approfondimento. I primi appuntamenti sono alla Biblioteca Baratta e alla Biblioteca di quartiere di Lunetta. Per indagare il rapporto tra cinema, propaganda nazista e persecuzione antisemita, mercoledì 26 e giovedì 27 gennaio alle 20.15 nella sala delle Colonne al Baratta, lo studioso di storia e critica del cinema Matteo Molinari analizzerà due film: “Il trionfo delle volontà” della regista nazista Leni Riefenstahl e “Il grande dittatore” di Charlie Chaplin.

Il 25 gennaio alle 17 alla biblioteca di Lunetta, Marta Villa presenterà il suo libro “Le radici antisemite dell’Occidente. Dall’antigiudaismo alla personalità autoritaria”: una riflessione storica e antropologica del perché si sia sviluppato l’antisemitismo in Europa. Prenotazione obbligatoria a barattapiu@comune.mantova.gov.it. Gli organizzatori ricordano che sono obbligatori il super green pass e mascherina ffp2.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Milan, Salvini contestato durante la festa scudetto: "Vai a lavorare, sei il disonore dell'Italia"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi