Progetto per gli under 14: “Libri da pic nic” oggi protagonista a Curtatone

Il progetto prosegue con le tappe di Curtatone, oggi dalle 15 alle 17 nella sede di Curtatune RadioSanzio e sabato a Suzzara al centro Piazzalunga Cultura

CURTATONE. Podcast e trasmissioni radiofoniche per lettori under 14 con “Libri da pic nic”. Si tratta di un progetto di promozione alla lettura per giovani under 14, in corso, in questi mesi in tutta la provincia, in gara per aggiudicarsi il Premio Art Bonus dell’anno ideato per conto del Ministero della Cultura. Il percorso, per la fascia di ragazzi d’età tra i 9 e i 14 anni, si sviluppa con una modalità innovativa dando loro appuntamento nei luoghi di aggregazione sportiva e ludica preferita come le palestre e le aree naturalistiche dove vengono svolte attività che mixano la recitazione teatrale e il podcast arrivando a realizzare una trasmissione radiofonica in .mp3 dedicata ai libri su sport e natura. Già 150 sono i ragazzi mantovani e cremonesi coinvolti in questa iniziativa nazionale, promossa da Fondazione Aida e l’associazione Micromacchina-comunicare col sostegno di Fondazione Cariplo, in corsa con altri 350 progetti provenienti da tutta Italia. Tra le finalità c'è poi quella di chiamare a raccolta i giovani cittadini invitandoli a votare per “Libri da pic nic”. Hanno già registrato i podcast i giovani tennisti della Spoon River di San Martino dall’Argine, e i ragazzi del minibasket del Corona Platina di Piadena. Sono state coinvolte anche le biblioteche di Bozzolo, Marcaria e la Fondazione Sanguanini di Rivarolo.

Il progetto prosegue con le tappe di Curtatone, oggi dalle 15 alle 17 nella sede di Curtatune Radio in via Raffaello Sanzio all'’Eremo, sabato 19 febbraio e 5 marzo a Suzzara, dalle 14.30 alle 16.30 al centro Piazzalunga Cultura in viale Zonta 6/a, e sabato 19 febbraio e 5 marzo anche a Pegognaga, dalle 15.30 alle 17.30 al Centro Culturale “Livia Bottardi Milani” in piazza Vittorio Veneto 14. Da aprile in poi si proseguirà anche a Ostiglia e a San Giorgio Bigarello. «Con questo Premio i ragazzi, insieme alle biblioteche, alle associazioni sportive e naturalistiche, alle case editrici e agli autori, vedranno riconosciuto il loro impegno per raggiungere un importante obiettivo - dice Alessandro Malaguti, direttore Fondazione Aida – diffondere la passione per la lettura tra coetanei, condividere un'esperienza, in un'età difficile». Per iscriversi al laboratorio e diventare Giovani Ambasciatori di Libri:libridapicnic@fondazioneaida.it o 347-9131356. Si vota su www.artbonus.gov.it/concorso/.p.c.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Elezioni 2022: i 9 mantovani aspiranti candidati per l'alleanza Sinistra italiana-Europa verde

La guida allo shopping del Gruppo Gedi