Contenuto riservato agli abbonati

A Mantova Pasqua e Pasquetta nel segno dell’arte, boom di visitatori a musei e monumenti

Ottimi numeri registrati in Ducale, al Te e in San Sebastiano. Ingressi da record anche per Santa Barbara e Sant’Andrea

MANTOVA. Boom di visite a musei e monumenti per le vacanze di Pasqua a Mantova. Palazzo Ducale, dove, nella Galleria delle Metamorfosi, riaperta di recente, è allestita la rievocazione della wunderkammer gonzaghesca con la mostra “Naturalia e Mirabilia. Scienze alla corte dei Gonzaga” ha fatto registrare oltre 1400 ingressi il venerdì santo, più di duemila sia sabato sia a Pasqua e oltre 1900 a Pasquetta con le prenotazioni sempre tutte esaurite alla “Camera degli sposi” lungo tutto il weekend come non si vedeva da tempo.

Molto

Video del giorno

La furia della tempesta si abbatte su un vivaio mantovano

La guida allo shopping del Gruppo Gedi