Contenuto riservato agli abbonati

Mario Biondi si racconta: «Nel nuovo album il mio romanticismo conclamato»

L’artista il 26 maggio in concerto al Teatro Sociale «Ci saranno anche vecchi brani e quelli attesi dal pubblico»

MANTOVA. «Con il nuovo album Romantic faccio outing: è la presentazione ufficiale del mio romanticismo conclamato».

A dirlo, prima di salire sul palcoscenico del teatro Sociale giovedì 26 maggio è Mario Biondi, in tour per l’Italia con la sua band. Il cantante, dal timbro vocale molto vicino a quello di Barry White, Isaac Hayes e Lou Rawls, che dà vita a un soul jazz caldo e passionale interpretato anche con accenti ironici e non senza una coloritura jazz, si racconta al telefono alla Gazzetta durante una pausa.

Video del giorno

Switchblade, l'arma del futuro in azione

La guida allo shopping del Gruppo Gedi