ArciFesta torna a Mantova tra musica live e tante specialità

In piazzale Te ricco cartellone dall’1 al 31 luglio. Si parte con la world music dei Garrapateros

MANTOVA. Cucina mantovana e musica live: dall’1 al 31 luglio torna ArciFesta in piazzale Te. Rock, jazz, blues, rap, ska, cantautorato italiano e world music: tanti i generi musicali che verranno proposti. Ma non solo. Molti gli eventi speciali: ad esempio le serate del 7 e 16 luglio, organizzate in collaborazione con il progetto Sai Enea di Mantova, e l’8 luglio con gli spettacoli organizzati da Mantova Pride. Tutti i concerti e gli spettacoli iniziano alle 22 e sono ad ingresso libero e gratuito.

Allo stand gastronomico (per cenare non è necessaria la prenotazione e lo stand apre alle 19.30.) non mancheranno, ad esempio, il gnocco fritto dell’Arci Laghi Margonara e la grigliata di carne all’Arci Te Brunetti, così come i maccheroni al torchio con lo stracotto e con le verdure, il risotto alla mantovana, le costate di manzo e i piatti vegetariani cucinati dall’Arci Papacqua.

Venendo al programma, l’1 luglio ArciFesta apre il cartellone dei concerti con la world music dei Garrapateros (elettro-patchanka che fonde rumba e flamenco con ritmi hip-hop, drum’n bass, trap ed elettronica, per un live fatto di sudore e passione).

Seguiranno la serata tributo a Rino Gaetano, sabato 2 luglio con I Figli Unici, e domenica 3 luglio saliranno sul palco i Quarry Brothers. Giovedì 7 luglio i Trait D’Union, venerdì 8 la serata organizzata da Mantova Pride e sabato i Wesfalia, mentre il 10 luglio si balla la pizzica e la taranta con i Krasì.

Serata speciale organizzata da Boxe Mantova mercoledì 13 luglio, e il 14 luglio torna la musica con The Spiders. Venerdì 15 luglio il jamaican ska e rocksteady dei The Magnetics e le tradizioni musicali balcaniche e mediorientali di Zariel il 16 luglio per poi concludersi domenica 17 luglio con i romani Dejawood.

Spazio ai Gangsters of Blues giovedì 21 luglio, il 22 luglio Yabai, assieme alla magnifica voce di Adele Altro. Il 23 luglio tocca al rap, con il mantovano Opera, assieme a Manomorta e altri ospiti, mentre chiude il weekend domenica 24 luglio il folk rock dei Mandalamarra.

Il 28 luglio The Copyrights, il 29 Blondy Brownie e il 30 luglio serata musicale organizzata dal progetto Le Porte di Giano. A chiudere ArciFesta,il 31 luglio, saranno le canzoni d’amore lo-fi dei Leopardo.

ArciFesta è organizzata da Arci Mantova e O2 Aps in collaborazione con i progetti Sai Enea di Mantova e Le Porte di Giano, grazie agli sponsor tecnici Unipol Sai Assicurazioni Spocci Malagola Snc, Coop Alleanza 3.0, Renato Cocconi e Mantova Estintori. Rassegna world music realizzata con il patrocinio del Comune di Mantova e della Fondazione Comunità Mantovana.

Aperta tutte le sere da giovedì a domenica (chiusa lunedì, martedì e mercoledì), più la serata speciale del 13 luglio. Maggiori informazioni sul sito, sulla pagina Facebook e sul profilo Instagram di Arci Mantova. Infoline Whatsapp: 351 5153789.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mister Corrent dopo l'amichevole con il Sudtirol

La guida allo shopping del Gruppo Gedi